Affissione Herbalife Palermo

“Lavoro part time. Guadagni full time”. Questo è quello che ho letto su questa pseudo-affissione pubblicitaria, in un cartello appeso su un palo nella periferia di Palermo.

Continuando a leggere nel resto del copy si legge “cerchiamo persone serie per attività indipendente, con un po’ di impegno guadagni fin da subito”, e sotto il numero da chiamare. Certo, di questi annunci se ne leggono tanti, su Internet, oltre che nei giornali delle offerte di lavoro. La maggioranza di essi utilizza in soldoni lo stesso discorso, molti copiano più o meno le stesse frasi, forse per la fretta di dover pubblicare l’annuncio e per la poca fantasia che dimostrano nello scrivere. Questa pubblicità mi suscita un certo interesse poiché è stato letteralmente fatto copia e incolla dallo stesso annuncio pubblicato nel Web.

Un aspetto che mi lascia però perplesso è quello di non citare il nome dell’azienda, oltre al rimanere vaghi nel testo dell’annuncio. Perché non dirlo esplicitamente? Si vuole nascondere qualcosa? Si spera che più persone rispondano all’annuncio di lavoro? Secondo me, in generale una persona è più interessata al contenuto dell’offerta di lavoro a prescindere da chi glielo offre, a meno che lo status derivato dall’assunzione presso una prestigiosa azienda sia superiore all’offerta stessa.

Forse, non si è voluto mettere il nome dell’azienda per evitare di fare ricerche in materia. Putroppo, chi ha messo l’annuncio forse non sa che cercando il numero di cellulare su Google facilmente si può scoprire chi offre il posto di lavoro: si tratta di un distributore indipendente Herbalife, famosa multinazionale nel campo della nutrizione sul cui modello di business, ovvero il Marketing Multilivello, sono state gettate luci e ombre.

Ma non voglio soffermarmi su Herbalife, sulla reale efficacia dei suoi prodotti o sulla reale o meno opportunità che l’azienda offre – a proposito, se vuoi sapere come potrebbe svolgersi il colloquio di lavoro, ti consiglio di leggere questo articolo a mio parere molto interessante. Voglio in realtà concentrarmi sull’efficacia del messaggio. E lo vorrei fare ponendo questi due quesiti:

  1. non basta inondare i siti web e le bacheche di annunci di lavoro con lo stesso messaggio?
  2. questa pseudoaffissione ottiene più visibilità di quella pubblicata in Internet?

Secondo me, la ragione per cui ci si sia spinti a metterlo ai lati della strada sia stato, probabilmente, un disperato tentativo di allargare la propria rete vendita nel disperato tentativo di ottenere maggiori guadagni, conoscendo le logiche di funzionamento del Network Marketing.

Cosa ne pensi?

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Web Marketing. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *