WAP 0 Commenti , ,

La Web-Azienda di Palermo gestisce un blog

Ancora oggi, c’è chi sostiene che il blog è uno strumento superato, che i Social Media lo hanno rimpiazzato nella pubblicazione di contenuti. Purtroppo per loro, non è così, e ti spiegherò perché la Web-azienda di Palermo continua a gestirlo con notevole profitto.

Se è vero che molti utenti online passano gran parte del tempo su Facebook e sui Social Network, è anche vero che chi cerca la ricetta della pasta con le sarde, si andrà a leggere il post di GialloZafferano, chi è un sostenitore (oppure no) del MoVimento 5 Stelle si andrà a leggere cosa dice Beppe Grillo sul suo blog, infine chi vuole conoscere le ultime novità in fatto di nuovi smartphone, videogames e tecnologia hardware, andrà a leggere HDBlog. Molti sostengono che il blog sia morto, in realtà statistiche più o meno recenti ci suggeriscono il contrario, come quella condotta da IAB Europe. Forte di queste e altre ragioni, l’azienda, la Web-Azienda di Palermo, continua a pubblicare contenuti sul proprio blog con successo.

Il dualismo tra blog e Social Media non so chi l’abbia inventato ma non esiste, perché entrambi sono strumenti che possono andare d’amore e d’accordo e costituiscono dei punti cardine di qualsiasi strategia di Web Marketing. Tutto ciò che viene prodotto sul blog può (deve!) essere rilanciato sui propri canali Social per dare più visibilità allo stesso; al contrario, qualsiasi post pubblicato sui Social Network può essere utilizzato per promuovere il proprio blog o, ad esempio, rispolverare vecchi contenuti scrivendo qualcosa di aggiornato da condividere sui profili di Facebook & Co.

E non esiste neanche il dualismo tra blog e sito web, in quanto l’integrazione tra essi costituiscono un binomio di contenuti sempre freschi e aggiornati. Un sito web vetrina, senza blog, con contenuti creati una volta e aggiornati di rado, rendono noiosa la visita di un potenziale cliente che torna per la seconda o terza volta sul sito. Nessuno sarebbe invogliato a entrare più volte nello stesso negozio se la vetrina non viene rinnovata ed è sempre identica, come ho spiegato nel post delle 5 attività che un’azienda di Palermo non dovrebbe fare.

Un blog dunque è sinonimo di creatività e dinamicità, puoi aggiornalo con contenuti relativi ai tuoi prodotti e servizi, con eventi, storie sull’azienda, sui suoi dipendenti e sui clienti fatti felici, su curiosità e aneddoti, e puoi inserire immagini, video, presentazioni, casi di studio e ricerche correlate al tuo settore di appartenenza. Insomma puoi diventare un’autentica fonte di informazioni per i tuoi clienti, ti visiteranno e parteciperanno al tuo blog commentando gli articoli. Diventerai così autorevole per cui altri siti e/o blog affini ti citeranno e inseriranno un link al tuo blog: facendo SEO su questi articoli sarai notato da Google che ti premierà nei primi posti dei suoi risultati di ricerca 😉

Se vuoi fare ad esempio come il PalermoCalcio, che aggiorna in modo frequente il suo sito con notizie e aggiornamenti sulla squadra, ti conviene creare e gestire un blog per il tuo business, proprio come fa la Web-Azienda di Palermo, magari ricorrendo a un consulente in Web Marketing che ti possa aiutare.

Una panoramica più esauriente puoi trovarla su questo post scritto da me qualche mese fa, e comprenderai quanto un blog possa essere uno strumento di Marketing (e di business) strategico. Se invece sei ancora convinto che il blog sia uno strumento morto, ti consiglio di leggere questo post, cinico, divertente ma interessante di Wondermark.

Adesso sei convinto di creare un blog per la tua azienda? 😀

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Seo, Digital Advertising & Growth. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *