Enel Guerrieri

L’altro giorno su ZZUB, la community di consumatori consapevoli in cui sono iscritto da tempo, sono stato invitato a partecipare a #Guerrieri, un’iniziativa promossa da Enel: lo scopo è quello di raccontare e descrivere la storia di persone comuni che, ogni giorno, affrontano delle sfide o lottano per superare le difficoltà nella propria vita quotidiana.

Entrando nel sito, è possibile iscriversi, seguire e condividere le storie di centinaia di guerrieri. Anche noi possiamo diventarlo, basta cliccare, una volta loggati, sul link “Diventa un guerriero” e fornire una breve descrizione di sé stessi, di ciò che facciamo e delle nostre aspirazioni: questo sarà il punto di partenza della nostra storia. Io ad esempio ho inziato a descrivere la mia: voglio partire dalle sfide che affronto quotidianamente nel Marketing e nella Comunicazione a Palermo. Per completare la storia, basterà segurie le 6 carte che da questo Lunedì verranno svelate da un regista silenzioso. La base dell’iniziativa è far sentire la propria voce: condividere la storia sui Social Network, trovare seguaci e follower che credono in quella che hai da dire e che decidono di sostenerla. Verranno scelte 100 storie e, di queste, 5 verranno sorteggiate per vincere una bicicletta elettrica.

Secondo me è un’ottima iniziativa “social“: grazie a #Guerrieri, puoi farti sentire, il tutto in uno spirito collaborativo e di condivisione tipico dei nuovi strumenti digitali.

Se vuoi partecipare, ti basta entrare nel sito guerrieri.enel.com, iscriverti e diventare anche tu un Guerriero 🙂

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Web Marketing. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

One thought on “La storia dei guerrieri di oggi con Enel

  • Alessandra

    Anch’io conosco la campagna grazie a Zzub. Ho letto tante esperienze di Guerrieri in queste settimane, molto belle e in alcuni casi molto particolari, che possono essere di stimolo a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *