Pubblicità Blomor
Da qualche giorno ho notato per le strade una campagna affisione di Blomor, un marchio di moda giovanile italiana.
Questa pubblicità ha come immagine questa qui sopra (senza le informazioni contenuta in essa) e intende promuovere il negozio online del marchio, anche se in realtà alcuni negozi della città vendono i suoi prodotti.
Si può dire che l’immagine è abbastanza esplicita e qualsiasi persona adulta la comprende chiaramente. Ora io non voglio fare nessun moralismo, nessuna predica, non voglio fare nessun discorso di tipo etico…la mia domanda è: questa strategia vende? Puntare sul sesso, su contenuti espliciti o meno, sul doppio senso malizioso che abbia come scopo quello di vendere i propri prodotti anche cercando di ottenere rilevanza su altri mezzi e mass media, si rivela in fin dei conti efficace per il brand?
Posso capire la moda giovanile, il tipo di target a cui si rivolge, i valori a cui si ispira, posso capire anche la strategia generale del brand che si ispira all’aggressività e a una cultura moderna e senza tabù, con messaggi espliciti e celati dietro analogie. Capisco anche il volere attirare l’attenzione, il far parlar di sé, specie in un mercato pubblicitario saturo e a corto di idee (oltrettutto non sembrano essere riusciti nell’intento, neanche con un video che loro chiamano di “Guerriglia Marketing” che non lo è proprio in cui Rosi Dilettuso, ex concorrente de “La pupa e il secchione” si denuda per fare pubblicità all’azienda). Il punto è che ci sono altre strategie, molto più efficaci, per farsi conoscere e soprattutto per vendere.
Secondo me, così facendo si rischia di svalutare il brand, e l’effetto potrebbe essere peggiore se parliamo di un brand giovane, o comunque esistente da non molti anni come Blomor.

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Seo, Digital Advertising & Growth. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

One thought on “Blomor: il sesso vende?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *