All’inizio di quest’hanno hanno deciso di liberalizzare i servizi postali. Com’è nella nostra cultura, c’è voluto del tempo per recepire questa direttiva. Infatti, solo in questi ultimi mesi stanno iniziando a diffondersi i servizi postali privati. Basta cercare su Google “poste private” oppure “servizi postali privati” e per rendersi conto di quante aziende offrano questo servizio.
Ultimamente, girando per le strade di Palermo, di filiali o, per utilizzare un termine da grande distribuzione, punti vendita di poste private ne sono comparsi tanti all’improvviso, come dei funghi. E la cosa mi sembrava strana. Dove prima c’era (credo) un’attività improvvisamente ci si ritrova davanti un’altra attività, completamente diversa e magari gestita sempre dalla stessa persona. Questo infatti è dovuto al fatto che è un’attività organizzata in franchising e quindi è relativamente semplice a livello di tempo e risorse metter su questo tipo di impresa.
La Nuova Posta è il tipo di servizio privato più diffuso a Palermo e provincia. La sua forza, secondo me, sta nel marchio e nei colori aziendali che richiamano quello delle Poste Italiane. Questo potrebbe generare confusione, specialmente tra gli anziani, assidui frequentatori delle poste, che potrebbero ritrovarsi in una filiale del servizio privato e magari rimarrebbero soddisfatti di questo nuovo servizio e diventerebbero dei nuovi clienti, anche fidelizzati. Ma questa è solo una mia supposizione.

 

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Seo, Digital Advertising & Growth. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

One thought on “Le nuove poste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *