Nell’ultimo post vi ho parlato della candidatura di Davide Faraone, e qualche giorno dopo ho pensato a una cosa: prendendo spunto dal fatto che nel suo sito si possono lasciare dei consigli per rendere migliore la nostra città, io mi chiedevo se il nostro prossimo sindaco potrebbe migliorare, anzi, rifare totalmente il sito del Comune.
E si, il mio primo post era stata proprio l’analisi del sito del Comune. Si sa che non è il massimo dell’usabilità e della navigabilità, e proprio per questo che farei una sorta di “appello” al prossimo sindaco di Palermo:

Egregio Sig. Sindaco, quando sarà eletto nel 2012, le chiedo di fare una cosa se possibile, ma non dico debba essere tra le prime, e cioè quella costruire un sito che sia piacevole da navigare, con contenuti organizzati in modo razionale e intelligente, non una accozzaglia di informazioni spiattellate sulla home page, con la giusta quantità di link magari messi in una pagina a parte, e con una grafica bella e accattivante, ma non chiedo chissà quali artifizi in javascript o flash o grafica 3D. Non è solo una questione di immagine, ma anche di trasparenza, per dimostrare che l’amministrazione comunale permette al cittadino di essere informato e di informarsi sulla sua gestione. Quindi, assuma qualcuno (spero non raccomandato) che sia valido e competente da potere organizzare il sito in maniera migliore. Lei penserà che non è un punto fondamentale di un programma per un sindaco, una cosa da niente. Proprio perché è una cosa da niente, non ci dovrebbe perdere molto tempo a farla, si tratta solo di ragionarci un po’ su, anche perché non credo sia normale che se un utente cerca “Palermo” il comune si trova al quarto/quinto risultato, sotto il sito del Palermo Calcio o della scheda su Wikipedia. Ci pensi sin da ora. Se si vuole, diciamo così, ispirare si faccia un giro presso gli altri portali dei comuni italiani. Cordiali Saluti.

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Web Marketing. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

One thought on “Una richiesta al prossimo Sindaco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *