Pubblicità ASD Cantera Ribolla
Vi parlo di un’altra scuola calcio. Stavolta, però, vi parlo di un riposizionamento di marketing con conseguente renaming della società sportiva.
Il centro sportivo Luis Ribolla è già famoso specialmente perché l’impianto è di proprietà di Totò Schillaci. Comunque, i dirigenti hanno voluto seguire una strategia, dettata magari dalla tendenza del momento, di posizionare e rafforzare l’immagine della loro scuola calcio quale leader rispetto alle altre che operano a Palermo. Rinominandola “ASD CANTÈRA RIBOLLA” si è voluto raggiungere un obiettivo preciso: fare della scuola calcio una vera e propria fabbrica di giovani talenti da valorizzare come la cantèra del Barcellona. E stando alle parole dei responsabili tecnici, hanno visto
“tantissime similitudini tra il loro modo di allenare e quello che utilizzano i tecnici delle giovanili del Barça’ e preso contatti con la società blaugrana, hanno deciso di investire in questa filosofia di calcio (e di marketing) e in questa mentalità che fino ad ora è stata vincente per il Barcellona.”
Scuola calcio Luis RibollaSicuramente il posizionamento fatto è chiaro e coerente e la strategia efficace perché attrarrà tanti ragazzi che vogliono studiare calcio e che sperano un giorno di potere diventare come coloro che esprimono il miglior calcio al mondo. Bisognerà vedere se effettivamente i “prodotti” che usciranno dalla scuola calcio saranno talentuosi tanto quanto quelli della cantèra originale (e come dice l’affisione in basso, questo è un “metodo sperimentale”).

Pubblicato da

dario valentino

Blogger, Consulente Web Marketing. Un patito delle tecnologie, del Web e dello Sport. La mia biografia la trovi alla pagina "Chi sono".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *